Home - Archivio News
thumbnail

Stampa

Il Policlinico Universitario entra in 'Health in Italy'

È stato presentato alla Farnesina alla presenza del ministro Alfano il network di ospedali italiani per la promozione del medical tourism a cui il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico prende parte come prima struttura universitaria della rete, vantando già un'esperienza triennale nelle cure e nell'accoglienza di pazienti internazionali.

 

A illustrarla è stata Marta Risari, vice direttore generale del Policlinico, che è intervenuta alla conferenza stampa: "Il nostro è l’unico policlinico universitario del centro Italia accreditato JCI e si avvale di facilities e tecnologie moderne. La struttura può inoltre contare sulla sinergia con i laboratori di ricerca di Bioingegneria, Biomedicina e Scienze dell’Alimentazione che ne fanno un vero Research Hospital".

 

L’efficacia delle cure, la capacità di accoglienza e i livelli di qualità e sicurezza dei pazienti fanno oggi del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, membro della World medical tourism association, un punto di riferimento nel Medical Tourism italiano, grazie all'offerta di pacchetti integrati per i pazienti internazionali, con il valore aggiunto di essere circondato dalle bellezze di Roma, la città più turistica d’Italia.

 

“Accanto al tradizionale international office – ha detto ancora Risari â€“ mette a disposizione servizi turistici e nutrizionali, costruendo partnership con primarie strutture alberghiere, tour operator e società di trasporti. Grazie all’ingresso nell’associazione senza fini di lucro 'Health in Italy' il nostro policlinico, già presente come brand in Est Europa e Sud America, punta a fare sistema con le altre realtà sanitarie nazionali e a farsi conoscere nei più importanti mercati internazionali, a partire da quello statunitense”.

 

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e la qualità dei nostri servizi. Continuando la navigazione dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Per saperne di più.

Accetto